Icona_Motore-di-ricercaMotori di Ricerca Banche dati
  Biblioteche Meteo
 
 

Presentazione 2015
Il punto sugli interventi legislativi e regolamentari dell’anno appena trascorso

Il Libro dell’anno del Diritto 2015 offre anche per quest’anno una ricognizione dei più significativi interventi normativi e delle evoluzioni giurisprudenziali registrate nei principali settori del diritto, consentendo di seguire i cambiamenti intervenuti nella realtà giuridica.
Il volume propone un approccio sistematico e strutturato alle novità di fonte legislativa e giurisprudenziale [si consulti qui la Prefazione del Presidente dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Franco Gallo].

Tantissime e tutte centrali le centotrentacinque questioni passate in rassegna a cura di altrettanti autorevoli esponenti dell’Accademia, dell’Avvocatura e delle Magistrature, sotto la direzione del Magistrato del Consiglio di Stato Roberto Garofoli [Intervista di presentazione in occasione della prima uscita del Libro dell’anno del Diritto] e del Professor Tiziano Treu [si consulti qui l’Indice delle questioni analizzate].

Riforme in tema di filiazione, adozione e matrimonio. Novità in materia di confisca, concussione e induzione indebita, riciclaggio e auto riciclaggio. La riforma del pubblico impiego e la riforma costituzionale. Il diritto del lavoro nel primo biennio della legislatura e il ridisegno delle tipologie contrattuali nel Jobs Act. Lavoro nella pubblica amministrazione. La disciplina integrata nelle Imposte locali. La legge delega sul codice della strada. La riforma dei procedimenti minorili. Novità in tema di misure cautelari, del rito in materia di appalti. Il nuovo sistema della giustizia sportiva. Le questioni internazionali dal riciclaggio, corruzione e finanziamento al terrorismo alla giurisprudenza della Corte europea dei diritti umani. Sono soltanto alcune delle centotrentasette questioni esaminate ne Il Libro dell’anno del diritto 2015, considerando quanto di rilevante è intervenuto nel corso del 2014 dal punto di vista del legislatore e della giurisprudenza nelle undici branche del Diritto prese in considerazione.

Per ciascuna novità normativa viene proposta un’articolazione in tre momenti [si veda anche l’Introduzione al volume]. Una Ricognizione che ripercorre la genesi della nuova disciplina e dei suoi rapporti con il quadro normativo previgente, illustra i principali contenuti dell’intervento normativo e rappresenta le singole modifiche introdotte. Segue poi la Focalizzazione sulle più importanti novità, dove si dà sinteticamente atto delle più controverse questioni interpretative sul tappeto. La terza parte dell’indagine è dedicata per ogni tema alla segnalazione degli interrogativi interpretativi e dei problemi ermeneutici che le novità segnalate suscitano.

  • <u id="zUxrGBZ"></u>
  • <s id="zUxrGBZ"><div id="zUxrGBZ"></div></s>
  • <u id="zUxrGBZ"></u>
  • <u id="zUxrGBZ"></u><kbd id="zUxrGBZ"><div id="zUxrGBZ"></div></kbd>
    <s id="zUxrGBZ"></s>
  • <u id="zUxrGBZ"></u>
  • <kbd id="zUxrGBZ"><div id="zUxrGBZ"></div></kbd>
  • 6656461208 2018-04-22
  • 9595131207 2018-04-22
  • 1862671206 2018-04-22
  • 398581205 2018-04-22
  • 3463601204 2018-04-22
  • 58961203 2018-04-22
  • 4711921202 2018-04-22
  • 4857351201 2018-04-22
  • 7357761200 2018-04-22
  • 945691199 2018-04-21
  • 5996291198 2018-04-21
  • 587491197 2018-04-21
  • 9651781196 2018-04-21
  • 9118931195 2018-04-21
  • 4544641194 2018-04-21
  • 404101193 2018-04-21
  • 4609201192 2018-04-21
  • 2125031191 2018-04-20
  • 6045131190 2018-04-20
  • 3829651189 2018-04-20